Comunicazioni

Lunedì 13 Giugno avrà inizio il Campo Estivo i cui destinatari sono i nostri alunni/e della Scuola Primaria e Secondaria (1° e 2°).
Il programma sarà:

Mattino: Accoglienza, inizio attività ore 9, gioco, canto e preghiera, compiti vacanze (esclusa la prima settimana), spuntino, attività di laboratorio, pranzo alle 12.30

Pomeriggio: gioco libero, tornei, gioco a squadre, merenda e attività varie.

Il termine del campo sarà il 29 Luglio.
Gli orari dalle ore 7 alle ore 18.30 massimo.
Tutte le altre informazioni le potrete leggere sull'informativa che è stata consegnata a ciascun alunno o eventualmente presso la nostra segreteria.

Vi aspettiamo come al solito numerosi!!!

BUONA PASQUA! In evidenza

BUONA PASQUA

La Pasqua è arrivata e il nostro amico Bianconiglio

ha fatto un bello scherzetto:

Ha nascosto le nostre uova colorate...

Forza bambini alla ricerca delle uova!!!

Buona Pasqua a tutti!!!

                                     la Scuola dell'Infanzia.
TUTTI QUANTI A FESTEGGIARE!!

La scorsa settimana abbiamo festeggiato il carnevale alla scuola dell'infanzia. La nostra avventura è iniziata con la lettura del racconto "Un carnevale favoloso"; ...e fu cosi che Pinocchio, Peter Pan, Alice e tanti altri si travestirono e si diressero alla festa in maschera. Ed ecco che ad attenderli c'era il buffo pagliaccio Rudy che fece un gesto con la mano e iniziò a far roteare dei dolcetti tondi e colorati che poi offrì a tutti i suoi amici. I bambini delle due sezioni dopo aver ascoltato il racconto si sono riuniti e hanno realizzato i buonissimi dolcetti di carnevale del pagliaccio Rudy, manipolando farina di cocco, ricotta e zuccherini colorati.
Venerdi invece si è svolta a scuola la festa in maschera, tutti i bambini sono arrivati travestiti, abbiamo giocato con le stelle filanti e intorno alle 9.30 a suon di tamburelli e trombette siamo andati in giro per la scuola a sfilare.
Tra principesse, super eroi e tante altre mascherine la giornata si è conclusa mangiando chiacchiere in allegria.

MERENDA SOBRIA In evidenza

In preparazione della S. Pasqua, durante il periodo di Quaresima, i bambini della scuola primaria faranno un percorso formativo-religioso riflettendo sulla preghiera del Padre Nostro. Come gesto di carità viene proposto l'aiuto a favore dei progetti nel mondo dei Padri Somaschi. Ogni Venerdì i bambini saranno invitati a rinunciare alla loro "merenda gustosa" per acquistare la "merenda sobria",un panino fornito dalla scuola in cambio di una piccola offerta. Invitiamo tutti i genitori a sostenere l'iniziativa proposta che, come Scuola, riteniamo importante dal punto di vista formativo ed educativo.
Per quanto riguarda la scuola secondaria, l'iniziativa sarà proposta due giorni a settimana: il martedì e il venerdì.
 
Confidiamo nella vostra collaborazione.
Ricordiamo che per inoltrare domanda (a partire da marzo 2016) occorre essere in possesso di certificazione ISEE valida ed è quindi INDISPENSABILE rinnovare la certificazione ISEE con scadenza 15/01/2016. Inoltre il prossimo bando Dotescuola 2016/2017 NON prevede proroghe di presentazione domanda.
Vi invitiamo quindi a richiedere tale certificazione in tempo utile alla presentazione della domanda.

Per informazioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Venerdì 18 Dicembre per la Scuola dell'Infanzia è stata una giornata speciale. La mattinata è iniziata con un ospite tanto atteso in questo periodo: Babbo Natale.

I bambini emozionati ammirano quest'uomo vestito di rosso dalla barba lunga e bianca che entra in classe sorridente e ad uno ad uno saluta i bambini con un abbraccio, una carezza o dando la mano con tanta dolcezza.

I bimbi si accorgono immediatamente di un enorme sacco e incuriositi chiedono a Babbo Natale il contenuto e lui li accontenta: si siede, apre il sacco e comincia a tirar fuori un pacco per volta e chiamare i bimbi.

Questi ultimi fremono e le reazioni variano: alcuni in estasi e immobili in adorazione di Babbo Natale, altri si chiedono quale regalo potrebbero ricevere, altri ancora continuano ad avvicinarsi al nostro amico per un abbraccio ed alcuni intimoriti si sono fatti accompagnare dalle maestre.

Alla fine tutti sono stati contenti, indistintamente dalla grandezza o dal colore del regalo, l'importante è stato trascorrere un momento con Babbo Natale: guardarlo, toccarlo, parlargli … abbiamo mangiato pandoro, biscotti e bevuto un tè caldo, cantando la nostra canzone natalizia per poi salutarlo calorosamente.

Grazie Babbo Natale per averci regalato un po' del tuo tempo, grazie per averci reso felici.

Buona Natale a tutti!

CONCORSO PRESEPI In evidenza

Il Natale si avvicina e come da tradizione diamo la possibilità a tutti (bambini, genitori, nonni/e, zii e zie...) di sbizzarrirsi nella creazione dei Presepi (dimensioni massime 40x40cm). Il contributo che viene chiesto per la partecipazione al concorso andrà a sostenere un progetto dell'associazione "La goccia" chiamato "Hema project Nairobi".
Siete invitati tutti a partecipare, ricordando che i presepi devono essere consegnati entro il 15 Dicembre..unico requisito..nessun limite alla fantasia!!!
Buon lavoro...
Il Natale si avvicina e come ormai da tradizione nella nostra biblioteca verrà allestito un mercatino allo scopo di sostenere un progetto di beneficenza HEMA CENTER in Kenya (per i ragazzi di strada dell'Associazione La Goccia).
Chi fosse disponibile per aiutare nell'allestimento e nella vendita può rivolgersi in segreteria e lasciare la propria disponibilità (entro Venerdì 27 Novembre).

Il mercatino sarà aperto nei seguenti giorni:

- Lunedì 30 Novembre (7.30-8.30 e dalle 16 - 17.30)

- Martedì 1 Dicembre (7.30-8.30 e dalle 16 - 17.30)

- Mercoledì 2 Dicembre (7.30-8.30 e dalle 16 - 17.30)

Non resta che aspettarvi numerosi!!
GITA EXPO 2015 CLASSI QUARTE E QUINTE SCUOLA PRIMARIA

Il giorno 16 ottobre "Giornata Mondiale dell'Alimentazione" dove potevano essere i nostri alunni di quarta e di quinta?

Ma naturalmente a Milano per un'immersione totale in EXPO 2015.

Le quattro classi della Scuola Primaria hanno potuto vedere e toccare multiformi realtà alimentari, sentire profumi e ascoltare musiche di Paesi vicini e lontani, scoprire biodiversità e le svariate proposte dei vari Stati sul grande tema :"Nutrire il Pianeta energia per la vita".

La giornata è stata entusiasmante per tutti, sia per chi vedeva Expo per la prima volta sia per chi nel suo "passaporto" aveva già collezionato molti timbri.

Grandissimo l'affollamento del Decumano per la presenza del Presidente della Repubblica Mattarella e del segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, ma guidati dalle maestre e dai genitori accompagnatori (ai quali va un sentito grazie), gli alunni hanno potuto visitare diversi padiglioni e ammirare le varie opere d'arte disseminate lungo il percorso, come il colibrì che muta in automobile o le 500 di Fabio Novembre.

Lo spettacolo dell'Albero della Vita ha concluso una giornata davvero indimenticabile che ha insegnato a tutti l'importanza del cibo per i popoli del mondo e per il nostro futuro.
Sabato 14 Novembre, presso il nostro Istituto Compresivo Gallio-Maccio, nella sede "Istituto Santa Maria Assunta" di Maccio, si terrà l'Open Day con i seguenti orari:

- dalle 14.30 alle 18 per la scuola primaria e secondaria
- dalle 15 alle 18 per la scuola d'infanzia "Angeli Custodi"

Alunni e Insegnanti vi aspettano numerosi!!
JACK, IL CANTASTORIE … UN NUOVO AMICO!!

Quest'anno, la Scuola dell'Infanzia “Angeli Custodi”svolgerà come programmazione il tema della fiaba.

I bambini della sezione Angeli, al rientro delle vacanze, hanno trovato in classe una lettera, di un amico sconosciuto che ha regalato la fiaba di Peter Pan; da qui è iniziato tutto il lavoro sull'accoglienza di questo nuovo anno scolastico insieme. Abbiamo volato come Peter Pan per conoscere la scuola e i suoi spazi; abbiamo cantato e danzato come gli amici indiani; ci siamo trasformati nei personaggi della storia per drammatizzarla e, come Peter Pan e suoi amici bimbi sperduti, ci siamo divertiti a fare tanti giochi per stare insieme.

I giorni passavano e i bambini chiedevano chi mai avesse mandato questa lettera, ipotizzando varie figure: l'orsetto Teddy, l'amico dell'anno scorso, un angelo custode, un fantasma, ecc... . fin quando, lo scorso Mercoledì ai bambini viene comunicato che sta arrivando una sorpresa. Ci prepariamo seduti nel cerchio, chiudiamo gli occhi e ad un certo punto, si sente da lontano un suono di chitarra che si avvicina e all'improvviso: “Ciao bambini!”. Apriamo gli occhi e guardiamo lo sconosciuto con stupore: un buffo ragazzo con la barba incolta, dai capelli scuri e mossi, nascosti dall'enorme cappello tricolore con dei campanellini alle punte; indossava una tunica rossa con strani pantaloni verdi legati alle caviglie da un elastico.

Il nuovo amico si accomoda e si presenta con il nome Jack. E' un cantastorie e passa le sue giornate a viaggiare da un paese all'altro, attraversando boschi e raggiungendo con l'aiuto delle amiche foglie, favolosi castelli.

Di giorno in giorno, affronta mille avventure: draghi sputa fuoco, elefanti giganti, folletti magici. Percorre chilometri e chilometri a piedi o a cavallo; dorme pochissimo, di solito in un letto di foglie come i suoi amici animali del bosco, che in questa stagione si stanno preparando al letargo. Ci ha fatto vedere e regalato le foglie, che l'autunno ha colorato di arancione, marrone, giallo e rosso, oltre ad aver raccolto i ricci delle castagne, trovate lungo il percorso (le castagne le ha mangiate mentre veniva da noi … aveva fame!).

Jack ha raccontato che conosce sempre nuovi amici e ogni tanto si ferma nelle scuole a raccontare ai bambini le sue fantastiche e imprevedibili esperienze. I bambini lo scrutano, lo ascoltano e incuriositi, pongono svariate domande: Perché ai quel cappello strano? Non hai paura dei draghi? Conosci Babbo Natale? Come fai a dormire così poco? ...

La mattinata sta finendo e , purtroppo, dobbiamo prepararci per il pranzo, i bambini salutano Jack cantando la canzone “volerò sulle ali del mondo” per ringraziarlo di averci regalato la fiaba di Peter Pan.

Contenti dell'incontro, i bambini invitano l'amico cantastorie a venire ancora e lui accetta molto volentieri … quindi, caro Jack, se leggi questo articolo, ricordati che noi ti stiamo aspettando, a presto!!
Page 3 of 7