Comunicazioni

Genitori e docenti sono invitati Giovedì 12, 19 e 26 Marzo 2015 alle ore 20.45 (presso il Collegio GALLIO a Como) agli incontri tenuti dal Dott. Silvano Boccalari. Verranno approfonditi temi che riguardano il disadattamento scolastico e l'importante ruolo che la famiglia può avere per aiutare i propri figli.
Siete tutti invitati.
Ecco alcune attività svolte dai bimbi al micro...utilizzando semplicemente ritagli di giornale o giocando con la schiuma..i bimbi imparano a sviluppare la loro manualità.
Oggi i bambini hanno avuto il loro primo approccio alla pittura in verticale e devo ammettere che sono stati molto curiosi e bravi nel riprodurre i loro “tratti artistici”! Sono stati entusiasti nel poter utilizzare tempere e pennelli per di più in piedi e devo dire che mi aspettavo che si sporcassero ed invece sono stati precisi, attenti e molto coinvolti: tanto che quando ho dovuto interrompere l’attività, tutti avrebbero voluto continuare.

L’attività consisteva nel dividere i bambini in gruppi di due, somministrargli una ciotola con tempera colorata (il colore l’avevano scelto loro)più un pennello e lasciarli liberi di esprimersi su un foglio appeso ad una parete.

Dopo aver intinto il pennello nella tempera c’è chi ha utilizzato solo tratti verticali, chi circolari, chi line spezzate e chi mentre lasciava libero sfogo al tratto ne esprimeva verbalmente il suo significato.

E’ stata un esperienza sicuramente da riproporre! Sia per dare sfogo alla creatività, che per sviluppare la motricità fine, sia per la coordinazione oculo manuale.

 

Venerdì 13 febbraio è stato l’ultimo giorno prima delle vacanze di Carnevale. Al nido stavamo svolgendo due inserimenti, per cui pensavamo di non fare la festa in maschera onde evitare possibili turbamenti nelle due bimbe nuove. Ma la notte precedente ho pensato”…perché non portare comunque delle maschere e dei vestiti?! Poi li proporrò ai bimbi più come gioco di travestimento che come maschere carnevalesche…” e così è stato! Sono andata a cercare nel baule dei travestimenti dei miei figli ed ho trovato vestiti e maschere che potessero andar bene per bambini così piccoli e che potessero non spaventare. Armata di pacchi e pacchetti, il mattino dopo, sono arrivata al nido!

Dopo l’accoglienza, le canzoncine e la frutta, ho tirato fuori uno alla volta, i vestiti e le maschere.

I bambini avevano occhioni grandi di stupore e, piano piano, abbiamo incominciato a fare il gioco del far finta di….Far finta di essere un bruco verde, un cavallo, una tartaruga, topolino, arlecchino, tigri, leoni, etc… Hanno continuato a cambiare abito e travestimento, fatto i versi degli animali, fino a quando ognuno ha scelto il travestimento che si sentiva più suo.

A questo punto grossi coriandoli colorati sono scesi dal cielo, stelle filanti ci sono svolazzate in contro e, anche chi non ha voluto travestirsi, si è lasciato conquistare dall’atmosfera allegra. Alla fine anche i “piccolissimi” della scuola hanno festeggiato il Carnevale con una bella e divertente festa!
Qualche settimana fa abbiamo trascorso due giorni giocando, sperimentando con l’acqua ed i suoi cambiamenti di stato. Cosa? I cambiamenti di stato al nido? Ma siamo impazziti?!?! No, non siamo impazziti: al nido si può fare tutto! Basta farlo sotto forma di gioco, di scoperta e ponendosi degli obiettivi idonei all’età. Vi assicuro che i bambini hanno partecipato con entusiasmo ed attenzione, ponendo domande e scoprendo questa bella magia attraverso cui l’acqua, col freddo, si trasforma in ghiaccio!

Il primo giorno ho somministrato ai bambini delle bacinelle con acqua fredda e poi con acqua calda (Concetti freddo/caldo). Li ho lasciati giocare liberamente poi, piano piano, ho introdotto vari oggetti per i travasi: un barattolino, un mulinello in cui versare l’acqua ( lo ha fatto girare). Successivamente ho introdotto un secondo barattolino. I bambini erano liberi di bagnarsi, travasare, sperimentare liberamente: io facevo da supporto.

Doverli staccare dai travasi è stato veramente difficile: gli è piaciuto veramente molto! In seguito abbiamo versato l’acqua nei sacchetti per fare i cubetti di ghiaccio, senza però dirglielo. Hanno visto gonfiarsi tante sfere, erano incuriositi. Una volta chiuso il sacchetto, i bambini lo hanno potuto toccare ed hanno scoperto che: era morbido, si poteva schiacciare, era trasparente. Poi lo abbiamo messo a “dormire” nel congelatore, gli abbiamo augurato buona notte ed abbiamo aspettato fino il giorno dopo.

La mattina seguente piano piano siamo andati a svegliare il sacchettino ma…..cosa è successo? Una magia? Con il freddo le sfere di acqua si sono trasformate! Sono diventate dure, bianche e fredde: incredibile!!! Abbiamo poi tolto tutte le sfere e ci abbiamo giocato toccandole ed assaggiandole.

Alla fine i bimbi hanno scoperto ed imparato che l’acqua col freddo( ma freddo freddo!!!) diventa ghiaccio, che col calore della mano si scioglie e quindi…torna ad essere acqua. Che magia incredibile!!!

BUONO SCUOLA In evidenza

Le famiglie possono accedere e spendere i buoni virtuali a partire da Lunedì 9 febbraio 2015.
Di seguito elenchiamo la procedura per utilizzare il buono online:

1) collegarsi al sito www.scuola.dote.regione.lombardia.it
2) entrare con UserId e Password utilizzati per la richiesta della Dote (oppure usare la CRS e il suo PIN)
3) cliccare sul bottone "Buoni Virtuali"
4) accettare l'informativa che compare cliccando il bottone sottostante
A questo punto si seleziona il beneficiario/intestatario del buono da utilizzare e si clicca sul bottone "Ok".
Se l'operazione si è conclusa correttamente apparirà una conferma a video che potrà essere utilizzata come ricevuta del buono.

Si ricorda che tutta la procedura è stata inviata a ogni singolo alunno tramite il modulo cartaceo "comunicazione esterna"
Come da tradizione del nostro Istituto il concorso Presepi rappresenza sempre di più l'iniziativa che ci avvicina spiritualmente al Natale.I ragazzi, le famiglie,chiunque lo voglia, può preparare il proprio presepe (la premiazione con successiva cioccolata calda sarà Mercoledì 17 alle ore 16). Il piccolo contributo richiesto sarà devoluto ai bambini di Haiti.
Padre Emilio rimarrà a disposizione tutte le mattine dalle 7.30 alle 8.15 circa per chi volesse confessarsi.
Non ci sono limiti alla fantasia...buon concorso a tutti!
MISSIONE NATALE al MICRONIDO
Mancano poche settimane al Natale e al nido si lavora in un'atmosfera quasi magica. L'ambiente è mutato: son scese stelle dal soffitto, è arrivata la renna Rudolph a trovarci e a raccontarci storie di boschi fatati. Insieme ai bambini abbiamo addobbato il nostro albero, ormai spoglio, con bocce colorate. Le vetrate si son ricoperte dei loro elaborati natalizi: si sono impegnati veramente tanto! E sulla porta d'ingresso ci sono i loro auguri con le loro impronte.
Ogni tanto si sente uno scampanellio e quindi corriamo alla finestra per vedere la slitta di Babbo Natale ma per ora....ancora niente!
Siamo però sicuri che passi e ci osservi, perché a pranzo lascia quasi sempre un cioccolatino per il bimbo o i bimbi che son stati proprio bravi!
Vi è anche un bel presepe che ci rammenta che dal cielo Gesù ci porta AMORE e PACE e ci incoraggia: " Anche tu ne sei capace!".
Per cui ricorda che a Natale è proprio lui il DONO SPECIALE!
Avvento, periodo favorevole all'accoglienza del mistero del Natale. Oltre alla preghiera e all'impegno quotidiano, i vostri figli stanno preparando con i loro insegnanti alcune attività, alle quali siete tutti invitati calorosamente a partecipare.
Qui potete trovare un breve ma utile calendario di tutte le attività che proporremo:

1) Lunedi,Martedì,Mercoledì (1,2,3 Dicembre) si terrà il tradizionale "Mercatino di Natale"; molti alunni hanno preparato dei piccoli lavoretti mettendo a disposizione il loro tempo libero (e per questo li ringraziamo!)...il ricavato aiuterà il centro giovanile di Korogocho. Chi avesse cose belle e utili da donare...si faccia avanti!

2)Il calendario Natalizio prevede le seguenti attività:

Mercoledì 17/12 ore 16:Concorso presepi con premiazione e cioccolata calda per tutti!

Lunedì 15/12 ore 10: S.Messa scuola Secondaria

Martedì 16/12 ore 15: S.Messa scuola Primaria + auguri classi prime e seconde alle ore 18

Mercoledì 17/12 ore 20: Serata auguri classi 5° Primaria e 1° Secondaria + consegna Certificati Cambridge e tombolata

Giovedì 18/12 ore 20: Serata auguri classi 3° e 4° scuola Primaria + tombolata

Sabato 29/11 dalle 9 gli educatori sono impegnati nell'allestimento degli addobbi natalizi:mamme e papà siete invitati...ad aiutarci! (Referenti Mirko o Federico)

Nel periodo sarà inoltre possibile Confessarsi:giorni e orari verranno esposti sulle vetrate in ingresso.

Non resta che augurare a tutti un buon cammino di Avvento!

Il giorno MARTEDI'18 NOVEMBRE alle ore 17.45 ci sarà un incontro con il Signor Donato Arrighi, Direttore dell'Istituto Comprensivo Gallio-Maccio, e con la Dottoressa Maria Chiara Rossi, referente dello sportello pedagogico che a breve verrà aperto presso il nostro Istituto.
Al termine del loro intervento, intorno alle 18.15, i genitori degli alunni frequentanti le classi Seconde e Terze della Scuola secondaria di primo grado avranno inoltre modo di conoscere i presidi e alcuni docenti degli istituti superiori del collegio Gallio (Liceo Scientifico - Liceo Classico - Liceo Linguistico - Liceo musicale/coreutico - Liceo quadriennale Internazionale) così da avere con loro un confronto utile all'orientamento scolastico dei vostri figli.
Vi aspettiamo numerosi!
Si comunica che le lezioni riprenderanno Mercoledì 10 Settembre con il seguente orario di ingresso:

PRIMA,SECONDA,TERZA SECONDARIA ORE 8,10

TERZA,QUARTA,QUINTA PRIMARIA ORE 9

PRIMA,SECONDA PRIMARIA ORE 9,45

Buone vacanze a tutte le famiglie.